GISTO

è ottenuto dalla vinificazione di uve Merlot prodotte in azienda in vigneti allevati a G .D .C. con sesto di impianto di 4400 ceppi ad ettaro.

La vinificazione dell’uva avviene in cisterne di acciaio a temperatura controllata, dove vengono effettuati frequenti rimontaggi.

Conclusa la fermentazione alcolica il vino viene travasato in fusti di rovere da 225 litri, dove svolge la fermentazione malolattica e si eleva, in sosta sui lieviti, per un periodo minimo di 24 mesi che può arrivare ai 60 mesi nelle annate migliori.

L’affinamento in bottiglia dura almeno 12 mesi.

Con il passare del tempo possono sedimentare, all’interno della bottiglia, dei tannini. Questo è un fenomeno del tutto naturale.

GISTO trova ideale abbinamento con carni rosse, selvaggina e, dopo un giusto affinamento, con formaggi stagionati.

Va servito, dopo ossigenazione in decanter per 10-15 minuti, in ampi calici da degustazione alla temperatura di 20° centigradi.